Terminata l'aratura per la vigna che sarà impiantata nel prossimo inverno.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter
Nel mese di agosto vi abbiamo raccontato l'inizio della fase di preparazione di quel terreno che accoglierà la prima vigna de Le Georgiche, e proprio in questa settimana, quella lavorazione iniziata con il sol leone, ha avuto termine con un importante e profondo lavoro di aratura.



aratura-1
 
L'aratura, destinata a creare un ambiente fisico ospitale per le piante coltivate, è molto importante per il terreno perché ne permette una buona areazione, lo rende meno compatto e quindi favorisce l'espansione delle radici e una migliore distribuzione dei concimi.


aratura-2
 
Grazie a quest'ultima operazione il terreno è ormai pronto per le piante che verranno messe a dimora nel prossimo inverno.